Il movimento fisico inteso come camminata è una delle azioni più naturali che l'uomo possa compiere, utilizzando il proprio corpo come mezzo per migliorare la propria condizione psicofisica di benessere.

Studi scientifici hanno dimostrato come camminare regolarmente all'aperto praticando attività fisica con regolarità e ad intensità adeguata, influisca positivamente su organi ed apparati con evidenti miglioramenti sull'incidenza di patologie respiratorie endocrine, osteoarticolari e metaboliche.

Abbiamo quindi investito e lavoriamo sul movimento attuando 

DAL SETTEMBRE  2015

L'esercizio fisico svolto in queste sessioni, prevede fasi di camminata a intensità vicina alla soglia anaerobica alternate a fasi nelle quali si cammina ad una intensità che è inferiore a detta soglia.

Ciò permette, quindi, di stimolare sia il metabolismo aerobico che quello anaerobio. Una corretta esecuzione consente miglioramenti sia a livello muscolare, sia a livello cardiocircolatorio. Per godere pienamente  dei suoi benefici dobbiamo però evitare determinati errori iniziando, quindi, ad adottare la giusta postura. Un primo passo per trasformare la camminata in un'attività che farà bene al nostro corpo e alla nostra mente.